Clicca qui per tornare alla pagina principale...
notizie recenti
No al raddoppio del Gottardo
Greenpeace Ticino cerca nuovi volontari
Anche dal Ticino sostegno alla Dichiarazione sul futuro dell’Artico
125'573 NO contro il raddooppio
Offensiva solare: consegnata al sindaco Borradori la cartina dei tetti non sfruttati
40 anni bastano: firma la petizione
Depositata l’iniziativa per l’efficienza elettrica
Archivio notizie
Facebook stream
 
Salviamo le api
 
Diritto senza frontiere!

Partecipa e convinci a far partecipare a "Insieme contro il nucleare"
11 marzo 2012: a Muehleberg tutti insieme contro il nucleare!

09.03.2012, Bellinzona - 11 marzo 2012, esattamente un anno dopo la catastrofe di Fukushima, data simbolica scelta per "Insieme contro il nucleare" 2012, manifestazione per la messa fuori servizio della centrali svizzere più vestuste.

La tradizione di "Insieme contro il nucleare" prosegue anche nel 2012. La manifestazione di quest'anno si terrà nei pressi della centrale nucleare di Mueleberg, una delle centrali più vecchie e più pericolose in Svizzera (dello stesso tipo di quella di Fukushima). Per chiedere a gran voce la chiusura immediata delle due centrali nucleari svizzere più vecchie (quella di Beznau lo sarà presto addirittura a livello mondiale) e per solidarizzare con la sofferenza del popolo giapponese che commemora lo Tsunami e le sue conseguenze disastrose. Per chiedere che il principio dell'uscita dal nucleare sia presto accompagnato da una svolta legislativa e nella pratica energetica.

La manifestazione di svolge su un percorso di 6.5 km di andata, mentre il ritorno è di 7.5 km. La parte ufficiale nei pressi della centrale di Mühleberg inizia verso 13:30.
Per percorrere il tracciato a piedi si calcolano ca. 1:45-2:00 ore.

  • Per poter seguire il tracciato camminando tranquillamente si consiglia di arrivare a Gümmenen entro le 10:30 prendendo il seguente collegamento in treno dal Ticino (via Zurigo-Berna con cambi a Zurigo e Berna): Lugano 6:12, Bellinzona 6:34. Arrivo a Gümmenen 10:23.
  • Per coloro che sono invece più rapidi nel camminare o che vogliono arrivare in bus fino al luogo finale della manifestazione (ogni 10 min partenza dei shuttel-bus dalla stazione centrale di Berna, presso Welle all'uscita ovest) scegliere il seguente collegamento in treno (via Lucerna-Berna, con cambi a Lucerna e Berna per chi prosegue fino a Gümmenen e per chi prende il shuttelbus): Chiasso 6.41, Mendrisio 6:48, Lugano 7:05, Bellinzona 7:34. Arrivo a Berna 11:00, Arrivo a Gümmenen 11:23.
  • Dal Locarnese vi è la possibilità di prendere la Centovallina (partenza alle 6:50), cambio del treno a Domodossola e Berna (arrivo a Berna 10:23).
ATTENZIONE: A CAUSA DELL'INTERRUZIONE DELLA TRATTA FERROVIARIA GOESCHENEN ERSTFELD (bus sostitutivi) BISOGNA ATTENDERSI DEI RITARDI (ca. 1h), PARTIRE QUINDI SE POSSIBILE CON UN TRENO PRECEDENTE!

Il biglietto per la trasferta in treno (andata-ritorno, Berna o Guemmenen) va acquistato in anticipo da ogni singolo partecipante. Si consiglia una carta giornaliera FFS per coloro che hanno l'abbonamento metà prezzo.

Per ulteriori informazioni:

Volantino informativo
http://www.menschenstrom.ch
Evento su facebook

IL percorso della manifestazione:
la mappa della manifestazione

Bandiere "Energia nucleare NO grazie sono ottenibili scrivendo a Greenpeace Ticino

Comunicati stampa

Adesione del coordinamento antinucleare ticinese
Comunicato stampa di presentazione della manifestazione

La campagna nucleare
Offensiva solare
 
Solar generation


 
SI al collegamento nord sud, NO al raddoppio



 
Facebook & twitter
Facebook stream